I link che seguono forniscono la collocazione della pagina attuale nella gerarchia di navigazione.

  • Luca 2, 10-11

    di Mauro Pons

    «L’angelo disse: “Non temete, perché io vi porto la buona notizia di una grande allegrezza, che tutto il popolo avrà: Oggi, nella città di Davide, vi è nato un Salvatore, che è il Cristo, il Signore”»
    Ciò che è stato atteso, ricordato nelle promesse, è stato realizzato. Una notizia attesa da tempo provoca gioia, allegrezza. Questo è lo spirito con il quale, anche noi viviamo l’annuncio che conclude il periodo dell’avvento: Cristo è nato!

    continua »

  • Luca 1, 46-48a

    di Mauro Pons

    «E Maria disse: “L’anima mia magnifica il Signore, e lo spirito mio esulta in Dio, mio Salvatore, perché egli ha guardato alla bassezza della sua serva”»
    Una visita inattesa quella del messaggero di Dio a Maria. Al contrario, l’inviato da Dio ha una «parola», che ribadisce a Maria, ciò che ogni credente dovrebbe sapere e conservare nel suo cuore: «il Signore è con te»

    continua »

  • Luca 1, 68-70

    di Mauro Pons

    «Benedetto sia il Signore, il Dio d’Israele, perché ha visitato e riscattato il suo popolo, e ci ha suscitato un potente Salvatore nella casa di Davide, come aveva promesso da tempo per bocca dei suoi profeti»
    La preghiera di lode di Zaccaria è l’invito a soffermarsi sull’idea che questo è il tempo in cui ci viene ricordato che il Dio di Gesù Cristo ci viene a “visitare” tutti i giorni della nostra vita

    continua »

  • Marco 1, 6a. 7-8

    di Mauro Pons

    «Giovanni (...) predicava, dicendo: “Dopo di me viene colui che è più forte di me, del quale io non sono degno di chinarmi a sciogliere il legaccio dei calzari. Io vi ho battezzato con acqua, ma lui vi battezzerà con lo Spirito santo”»
    Giovanni il Battezzatore,ultimo profeta della tradizione biblica, annuncia l’avvento del Messia. Lo riconosce in Gesù, lo accoglie con il segno del “suo” battesimo, sottolineandone la superiorità della sua potenza.

    continua »

  • Romani 13, 11

    di Mauro Pons

    «... è ora ormai che vi svegliate dal sonno, perché adesso la salvezza ci è più vicina di quando credemmo»
    Accompagniamo l’inizio di questo nuovo «tempo dell’avvento» con queste parole dell’apostolo Paolo in ansiosa attesa del compimento della promessa del ritorno del Messia, il Risorto

    continua »

Consulta le pagine