I link che seguono forniscono la collocazione della pagina attuale nella gerarchia di navigazione.

  • II Corinzi 5,10

    di Bruno Rostagno

    Non possiamo iniziare una vita adeguata a ciò che Dio vuole da noi con le nostre azioni; è Gesù che ci coinvolge verso l’incontro pieno con Dio

    continua »

  • Matteo 5,9

    di Bruno Rostagno

    «Beati quelli che si adoperano per la pace, perché saranno chiamati figli di Dio»
    La pace è connessa con i beni della terra. Chi si adopera per la pace vede quali sono i problemi che possono sorgere, anzi che inevitabilmente sorgeranno, se quei beni sono mal divisi. La mala divisione crea conflitto.

    continua »

  • Michea 6,8

    di Bruno Rostagno

    «O uomo, egli ti ha fatto conoscere ciò che è bene; che altro richiede da te il Signore, se non che tu pratichi la giustizia, che tu ami la misericordia e cammini umilmente con il tuo Dio?»
    Chi può mettere un confine all’azione ispirata dall’amore? Un orientamento esiste, e consiste nel bene che Dio ci ha fatto conoscere che si concreta in precise linee di azione: la giustizia, la misericordia, il comportamento umile, attento all'ispirazione che viene da Dio.

    continua »

  • Geremia 17,14

    di Bruno Rostagno

    «Guariscimi, Signore, e sarò guarito; salvami, e sarò salvo»
    La salvezza è la liberazione della persona intera, anima e corpo, minacciata nella sua esistenza. La guarigione, nel caso di Geremia, risana una lacerazione interiore.

    continua »

  • I Giovanni 4,21

    di Bruno Rostagno

    «Questo è il comandamento che abbiamo ricevuto da lui: che chi ama Dio ami anche suo fratello»
    Il comandamento è la voce di Dio che ci raggiunge nel nostro smarrimento e ci orienta, quindi ci dà libertà

    continua »

Consulta le pagine