I link che seguono forniscono la collocazione della pagina attuale nella gerarchia di navigazione.

Norme dello Stato italiano

DPR 917/86, art. 10

Norma "generale" del Testo Unico delle Imposte sui Redditi che prevede la deducibilità delle offerte (tecnicamente “erogazioni liberali in denaro”) indirizzate alle chiese. Il riferimento preciso per le chiese Valdesi e Metodiste è la lettera L) dell’articolo in questione, dove viene richiamato l’art. 3 della legge 5 ottobre 1993 n. 409

Download

Legge 5 ottobre 1993, n. 409, art. 3

Deduzione agli effetti dell'IRPEF
E' l’articolo di legge richiamato dall'art. 10 del DPR 917/86 che, al secondo comma, stabilisce il limite massimo di deducibilità delle offerte (2 milioni di lire, pari a euro 1.032,91)

Download

Decreto ministeriale 11 dicembre 1993

E' il Decreto Ministeriale che, in attuazione della Legge 409/1993, determina le modalità operative per la deduzione delle offerte. Il decreto, richiamato nel comma 3 dell’articolo di legge di cui al punto precedente, prevede specificamente la ricevuta rilasciata dalla Tavola Valdese (o dai cassieri locali, in possesso di delega da parte della stessa) come comprovante per la deduzione.

Download