I link che seguono forniscono la collocazione della pagina attuale nella gerarchia di navigazione.

  • Matteo 12, 49-50

    di Anne Zell

    «"Chi è mia madre, e chi sono i miei fratelli?" E, stendendo la mano verso i suoi discepoli, [Gesù] disse: "Ecco mia madre e i miei fratelli! Poiché chiunque avrà fatto la volontà del Padre mio, che è nei cieli, mi è fratello e sorella e madre."»
    Gesù ci invita ad uscire da noi stessi per incontrare, ascoltare, benedire, camminare con la gente, facilitando l’incontro con il Signore, Dio della vita

    continua »

  • Matteo 22, 9

    di Anne Zell

    «Andate per le strade e invitate al banchetto tutti quelli che trovate
    Compito dei servi della parabola e' quello di essere messaggeri dell'invito al banchetto per chiunque, senza stabilire dei criteri per l'ingresso

    continua »

  • I Corinzi 9, 16

    di Anne Zell

    «Guai a me se non evangelizzo...»
    Euangelion è una parola greca, vuol dire buon messaggio, buona storia, buona nuova notizia... della quale si canta, si dice e ci si rallegra... questa è la giusta prova per valutare la Bibbia

    continua »

  • Pentecoste

    di Anne Zell

    «...tutti furono riempiti di Spirito Santo e cominciarono a parlare in altre lingue, come lo Spirito dava loro di esprimersi. Or a Gerusalemme soggiornavano dei Giudei, uomini religiosi di ogni nazione che è sotto il cielo. Quando avvenne quel suono, la folla si raccolse e fu confusa, perché ciascuno li udiva parlare nella propria lingua.» (Atti 2, 4-6)
    Lo Spirito di Pentecoste, senza pretendere uniformità e assimilazione, ci permette di accoglierci, di comprenderci e di metterci in relazione in e con le nostre differenze.

    continua »

  • Giovanni 16, 33

    di Anne Zell

    «Nel mondo avete tribolazione; ma fatevi coraggio, io ho vinto il mondo»
    Le parole di Gesù prendono sul serio le preoccupazioni dei suoi seguaci allora, come le nostre oggi. Non illudono sulle reali difficoltà nella vita ma ci aprono uno spiraglio di speranza.

    continua »

Consulta le pagine