I link che seguono forniscono la collocazione della pagina attuale nella gerarchia di navigazione.

Ente rappresentante le chiese valdesi e metodiste

i membri della Tavola valdese

La Tavola valdese, composta da sette membri, pastori e laici, è l'organo che rappresenta ufficialmente le chiese metodiste e valdesi nei rapporti con lo Stato e con le organizzazioni ecumeniche; i suoi membri hanno l’incarico annuale, rinnovabile per un massimo di sette anni consecutivi.
Il termine Tavola risale ai secoli passati, quando i valdesi erano segregati nelle valli del Piemonte. Essi tenevano i sinodi nelle chiese alla presenza di un rappresentante del sovrano, in lingua francese; l’ufficio di presidenza (moderatore, vice e segretario) stava seduto al tavolo al centro dell’assemblea, di qui la dizione: "gli ufficiali della Tavola" (les officiers de la Table) diventata poi semplicemente: La Table e di qui la Tavola.
Analogo il termine inglese Board nel significato di tavolo e Comitato, Commissione.


diacona Alessandra Trotta Alessandra Trotta, moderatore diacona metodista, nata nel 1968 a Palermo, dove ha esercitato per alcuni anni la professione di avvocato.
Per alcuni anni sovrintendente del XVI circuito (Sicilia) e membro della Commissione discipline, dopo la consacrazione al ministero diaconale (avvenuta nel 2003) ha diretto sino al 2010 il Centro diaconale La Noce-Istituto valdese di Palermo. E' stata presidente del Comitato permanente dell'Opera per le Chiese Evangeliche Metodiste (OPCEMI) in Italia dal 2009 al 2016.
pastora Erika Tomassone Erika Tomassone, vice moderatore
Ignazio Di Lecce Ignazio Di Lecce Vive a Pavia, dove è nato nel 1958.
Laureato in Fisica, lavora nel campo dell'Informatica, occupandosi di strumenti software per la progettazione architettonica e il design industriale.
E' studioso degli usi sociali dell'Information and Communication Technology e della storia delle interazioni della ricerca scientifica con la sfera pubblica e le fedi religiose.
E’ stato membro del consiglio della chiesa valdese di Pavia per tre mandati e sovrintendente del VI Circuito dal 2015 al 2019.
pastora Dorothea Mueller Dorothea Müller Nata nel 1957 a Kaiserslautern in Germania, dal 2014 pastora valdese della Chiesa Cristiana del Vomero e della Chiesa metodista di Napoli e diaspora casertana. Precedentemente ha svolto il suo ministero a Firenze, Sanremo, Torino e Siena
pastore Italo Pons Italo Pons nato a Pinerolo (Torino) nel 1961, pastore della Chiesa valdese di Milano dal 2017. Precedentemente ha svolto il ministero pastorale a Genova, Catania e a Campobasso e diaspora. E' stato sovrintendente del XVI circuito (Sicilia), presidente del comitato di Adelfia (Ragusa), membro della commissione per le discipline e presidente della commissione esecutiva del II distretto (Italia settentrionale e Svizzera). Si è occupato di storia dell’Ordinamento valdese e del pensiero di Jacques Ellul. E’ stato tra i fondatori di Radio Beckwith evangelica.
Laura Turchi Laura Turchi Nata a Pomaretto (Torino) nel 1960, dopo la laurea in scienze biologiche e un master su "Sistemi di gestione e responsabilità sociale" si è occupata di consulenza di direzione e implementazione sistemi di qualità. Vissuta a Torino, ma cresciuta nella chiesa di Prali, si è trasferita a Pinerolo del cui concistoro è stata membro con il ruolo di cassiera. E' stata cassiera della commissione esecutiva del I distretto (CED).
Greetje van der Veer Greetje van der Veer nata a Hoensbroek (Paesi Bassi) nel 1957, vive in Italia dal 1982.
Dal 2006 al 2011 ha ricoperto la carica di presidente dell'area europea della Federazione mondiale delle donne delle chiese metodiste e unite. Dal 2006 al 2010 è stata presidente della Federazione delle donne evangeliche in Italia (FDEI). E' stata direttrice del Centro evangelico di servizio di Villa San Sebastiano (AQ). Attualmente lavora come predicatrice locale nella Chiesa metodista di Fermo-Palombaro-Pescara.