I link che seguono forniscono la collocazione della pagina attuale nella gerarchia di navigazione.

  • Giovanni 10: 7,9 e 11

    di Gianni Genre

    «Gesù di nuovo disse loro: “In verità, in verità vi dico: io sono la porta delle pecore.(...) Io sono la porta; se uno entra per me, sarà salvato, entrerà e uscirà, e troverà pastura (...) Io sono il buon pastore; il buon pastore dà la sua vita per le pecore.”»
    Gesù è il Buon Pastore che custodisce la tua vita dal male...

    continua »

  • Ecclesiaste 11, 1-2

    di Gianni Genre

    «Getta il tuo pane sulle acque, perché dopo molto tempo lo ritroverai. Fanne parte a sette, e anche a otto...»
    Queste parole del Qohelet possono suonare come le parole di un pazzo. Eppure assomigliano a quelle di Gesù quando, nel Sermone del monte, ci invita a non preoccuparci del domani.

    continua »

  • Marco 10: 35-38

    di Gianni Genre

    «Giacomo e Giovanni, si avvicinarono a Gesù dicendogli: “Maestro, desideriamo che tu faccia per noi quello che ti chiederemo. Concedici di sedere uno alla tua destra e l'altro alla tua sinistra nella tua gloria”. Ma Gesù disse loro: “Voi non sapete quello che chiedete...”»
    Prima noi, dicono Giacomo e Giovanni; poi vengono gli altri. Frasi che sentiamo pronunciare ogni giorno, con una frequenza inquietante. Una storia di anni fa aiuta a interpretare la posizione di Gesu'

    continua »

  • Luca 18: 8 (1-8)

    di Vito Gardiol

    «Quando il Figlio dell’uomo verrà, troverà Egli la fede sulla terra?»
    I segni della fede non sono la libertà, il riconoscimento, il successo ma l’ostinazione a picchiare giorno e notte ad una porta fino a quando qualcuno alla fine risponderà

    continua »

  • Giovanni 10,10

    di Anne Zell

    «... io sono venuto perché abbiano la vita e l'abbiano in abbondanza»
    La vita di cui parla Gesù è quella vera, appassionante, vissuta fino in fondo con tutto ciò, di gioioso e di difficile, che ci viene offerto

    continua »

Consulta le pagine